SLOVENIA, TERME E BENESSERE



Spesso consideriamo naturale essere in buona salute, l'equilibrio psico-fisico ottimale ci appare scontato e dovuto mentre i nostri pensieri si focalizzano sulle faccende quotidiane che sembrano avere la precedenza, finchè qualche disarmonia ci fa capire l'importanza primaria del migliorare e rinforzare il nostro benessere globale.
La salute va trattata e preservata con saggezza e consapevolezza. Il benessere interiore, la soddisfazione, la felicità e la pace si riflettono anche attraverso l'aspetto esteriore, illuminandolo con uno splendore percepibile.
L'acqua termale è sempre stato uno strumento efficace per resuscitare l'energia vitale, oggi essa si completa con le nuove conoscenze della scienza medica, moderne tecnologie, strutture accoglienti ed attrezzate.
Immergersi d'inverno all'aperto, nell'acqua calda fumante che annebbia il paesaggio intorno, respirando i suoi vapori miscelati con l'aria fresca, godere il piacevole massaggio rilassante dei getti della piscina, abbandonare le tensioni: tutto questo ha un fascino decisamente seducente, ma perchè andare alla ricerca del benessere e della salute all'estero, e proprio nei centri di cura naturale sloveni?

  • perchè i benefici delle acque termali slovene sono apprezzati da millenni;
  • perchè in Slovenia si può scegliere tra una vasta gamma di offerte complete (preventiva, alternativa, curativa e wellness) oltre alle varie prestazioni sanitarie;
  • perchè la Slovenia è vicina e ben collegata, (l'autostrada la percorre senza interruzione);
  • perchè in Slovenia i costi dei servizi sono più vantaggiosi;
  • perchè una vacanza o gita, per essere veramente rigenerante, va assaporata staccandosi da casa in tutti i sensi, vivendo delle realtà completamente diverse, in luoghi diversi, in mezzo a gente diversa, lontano dalle nostre abitudini, per toglierci i vecchi vizi, per dare posto a cambiamenti positivi nella mente e nel corpo arricchendoci con nuove esperienze.

Le sorgenti slovene gorgogliano al punto di contatto tra le fiere Alpi ed il soleggiato Mediterraneo, tra la seducente pianura pannonica ed il rude Carso.
I conoscitori che sanno cosa vogliono, che sanno ritagliarsi un po’ di tempo per se stessi, qui sono attesi da decine di località con fonti di acqua termale benefica, centri di benessere e di bellezza e centri sanitari nei quali saranno coccolati da professionisti abilitati.
Qui si viziavano già gli antichi Romani e ne approfittarono anche i re e i nobili delle corti europee. Gli effetti curativi delle acque sono risultati molto efficaci ed intorno alle fonti sono sorti 15 centri di cura naturale certificati.
Fra di essi le Terme Čatež, con circa 12.000 m² di superfici acquatiche, vengono considerate il più grande complesso di piscine con acqua termale della Slovenia.
La ricchezza delle attrazioni proposte dalla sua riviera termale estiva ed invernale è un vero paradiso termale 365 giorni l'anno che garantisce intrattenimento per tutte le generazioni.
Fra le terme attive, quelle di Dobrna sono invece le più antiche della Slovenia. Il parco che circonda le Terme è stato creato rispettando gli antichi principi della scienza cinese “Feng Shui” che insegna come l'ordine dell'ambiente aiuta a ripristinare l'equilibrio energetico del corpo.
Laško unisce l'architettura moderna al panorama della natura circostante con le sue nuovissime strutture ricettive. La sua acqua ha uno straordinario biocampo e crea cristalli sorprendentemente regolari con una benefica composizione ionica confermata da diverse analisi specifiche. La cupola vetrata apribile sopra le piscine è la prima del genere costruita sopra un'area così vasta.
La piscina con massaggi all'aperto si affaccia sulla confluenza dei fiumi Rečika e Savinja.
La zona dell'ex mare Pannonico vanta moltissime curiosità naturali. Fra di esse l'acqua verde paraffinica da origini fossili delle Terme Lendava che ha effetti particolari sulla pelle, e nello stesso tempo aiuta ad attenuare anche diversi altri problemi.
Ma c'è qualcosa di ancora più sorprendente, un'acqua termominerale unica nel suo genere, l'acqua nera o meglio “l'oro nero” delle Terme 3000 di Moravske Toplice, con effetti curativi specifici. L'acqua di Radenci è nota ovunque grazie al suo simbolo tipico e simpatico, i tre cuori rossi. Il cuore sta al centro delle attività del moderno complesso che propone trattamenti efficaci sopratutto delle malattie cardiovascolari.
La famosa acqua minerale Donat Mg di Rogaška Slatina in un solo litro contiene 1000 mg di magnesio, primato mondiale delle acque di questo tipo è oggetto di interesse in quanto contiene anche una serie di altri elementi che migliorano il funzionamento del corpo umano.
Per chi non cerca delle cure ma solo wellness e relax, oltre ai centri di cura certificati vi sono altri centri termali altrettanto conosciuti come le Terme Maribor, luogo incantevole ai piedi delle montagne Pohorje, a 10 minuti dal centro di Maribor, la graziosa città estesa lungo le rive del fiume Drava.
Fra le indicazioni curative più comuni delle acque termominerali slovene vi sono: reumatismi, stati traumatici e postoperatori del sistema locomotore, malattie e traumi neurologici, disturbi neurotici, malattie cardiovascolari, malattie del sistema respiratorio, malattie ginecologiche e malattie della pelle.
In Slovenia tutto è a portata di mano, perciò le diversità e le specialità sono facilmente accessibili: le 87 sorgenti naturali di acqua termale, gli effetti benefici del clima di mare e di montagna, l'Aqua Madre ed il fango delle saline, i peloidi salubri e la torba, le eccezionali acque minerali potabili, tutte ricchezze naturali che fanno parte della sfarzosa tradizione del suo turismo termale.
Nel paese geograficamente molto vario, una vera e propria perla biotica d’Europa, vi sorprenderà la mondanità dei servizi, basati sul rispetto delle esperienze secolari nell’uso delle sorgenti termali.


Per informazioni e prenotazioni:
telefonare a: +39 0431 437 444
oppure inviare e-mail a:
mail